VILLA ERBA SUL LAGO DI COMO

Compie trent’anni la perla del Lario.

Acquisita la splendida proprietà di Villa Erba a Cernobbio sul lago di Como, appartenuta a Carla Erba, moglie del duca Giuseppe Visconti di Modrone: genitori di Luchino Visconti. Luogo in cui il regista trascorreva le vacanze estive in gioventù e periodo di riposo in età avanzata: leggete la biografia “I fuochi della passione. La vita di Luchino Visconti” di Laurence Schitano.

Un consorzio pubblico/privato trent’anni fa apriva il complesso espositivo congressuale: “Villa Erba”.

Restaurato il parco centenario e la villa in riva al lago: splendido esempio di architettura neorinascimentale, si dava incarico all’Arch. Mario Bellini di progettare una struttura non invasiva all’interno del parco. Nasceva una grande serra di pietra e vetro con tre braccia posate ad arte fra le piante del parco.

Iniziavano subito importanti manifestazioni: sotto la regia di Beppe Modenese.

Ideacomo e Ideabiella presentavano a tutto il mondo i pregiati tessuti di lana e di seta prodotti nel nostro territorio. A seguire tessuti di arredo, Como Crea e tanti altri. Seguivano importanti congressi, manifestazioni, presentazioni esclusive, per continuare oggi con spettacolari matrimoni o eventi. Fino alla rassegna di Orticolario divenuta ormai una tradizione.

Il luogo ben si presenta: può ospitare poche persone o migliaia: la villa antica è raffinatissima e risente ancora dell’influenza viscontea. Il parco è enorme con alberi centenari e grandissimi prati. La darsena è bella come un teatro. Il centro espositivo leggero e trasparente ha una grandissima capienza.

Veramente un luogo unico ed esclusivo: la perla del lago!

VILLA ERBA SUL LAGO DI COMO

About The Author
-