Parchi e giardini storici, viali e piazze alberate, arredi vegetali a edifici pubblici sono portatori di una molteplicità di valori: sono testimonianze storiche, vere e proprie “architetture”, in grado di rivestire importanza naturalistica e paesaggistica.

 

Nel recupero e nel restauro di parchi e giardini storici, il progetto assume un significato particolare. Non si tratta di realizzare sistemazione a verde ex novo, ma di intervenire su qualcosa di preesistente che deve essere ringiovanito e snellito senza perdere il suo prestigio naturalistico e culturale.

Approfondite analisi sullo stato di fatto e sulla matrice originaria del giardino storico, consentono di intervenire nel modo più corretto nell’osservanza degli ‘indirizzi “amministrativi” per la tutela e la conservazione di questo tipo di beni. Da circa quarant’anni anni collaboriamo attivamente con il FAI (Fondo Ambiente Italiano), nella figura di Emilio Trabella, per il recupero, la salvaguardia, il riuso e la valorizzazione dei beni ambientali storici di tutt’Italia.