VILLA PLINIANA

Varcando il cancello della Villa Pliniana di Torno a Como, in prima persona,  ho provato  quel  senso di   gioia, di mistero e allo stesso modo di riservatezza di cui parla il Dott. Guido Ottolenghi nella prefazione del libro: “La gioia e’ nella natura forte e vivace…, il mistero e’ nelle leggende che ha propiziato …, la riservatezza e’ proclamata  dalla conformazione del territorio che protegge la proprieta ’e dal parco che la rende invisibile da ogni confine …”

Camminando nel parco  l’imponenza  della natura, del verde e dell’acqua  ti travolge  e di dà una sensazione di benessere.

Ti ritrovi ad ammirare i prugni, i castani, i ciliegi ,fichi , i moroni , i peschi , i salici, i noci  e la zona boschiva che circonda la villa,  così come  l’ampia distesa delle acque del lago, e ne rimani fortemente affascinato.

Camminando  tra la loggia ,la corte ,i grandi saloni e le varie stanze rimani affascinato dalla bellezza dei dettagli, dalla ricchezza sobria dei segni storici, così come dagli affreschi delle pareti e dal soffitto cassettonato  o dal mosaico del pavimento.

Vorresti soffermarti a lungo e godere il più possibile di queste emozioni

VILLA PLINIANA

About The Author
-